Dovresti indossare una maschera per proteggerti dalla variante Delta Coronavirus?

casi di covid in aumento concetto con freccia Getty Images

Per settimane, il altamente contagioso Variante delta del coronavirus ha dominato i titoli, come ora compone più dell'80% dei casi di COVID-19 negli Stati Uniti. Si tratta di un rapido aumento rispetto al 50% costituito all'inizio di luglio.

Ora, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) raccomandano a tutti, indipendentemente dallo stato di vaccinazione, di indossare una maschera al chiuso nelle aree di trasmissione sostanziale o elevata .



Anthony Fauci, M.D., il principale esperto di malattie infettive della nazione, è preoccupato per l'ascesa di Delta. Se vuoi fare il possibile per la sicurezza, anche se sei vaccinato, quando sei in casa, in particolare in luoghi affollati, potresti prendere in considerazione l'idea di indossare una maschera, ha detto CNBC la settimana scorsa. Questo virus è chiaramente diverso dai virus e dalle varianti con cui abbiamo avuto esperienza in precedenza. Ha una straordinaria capacità di trasmettere da persona a persona.



La variante Delta, precedentemente nota come B.1.617.2, è stata identificata per la prima volta in India, secondo il CDC. L'agenzia identifica Delta come una variante di preoccupazione perché si diffonde rapidamente e facilmente, può renderevaccinimeno efficace e può ridurre l'efficacia di alcuni trattamenti con anticorpi monoclonali.

La variante Delta è più preoccupante nelle aree in cui non è sufficiente individui ad alto rischio sono stati vaccinati, dice l'esperto di malattie infettive Amesh A. Adalja, dottore in medicina , ricercatore senior presso il Johns Hopkins Center for Health Security. Cita Springfield, MO, che sta vedendo un aumento dei casi di COVID-19 nelle persone non vaccinate, portando a sistemi ospedalieri stressati.



Oltre il 97% dei pazienti ospedalizzati con COVID-19 non è vaccinato, direttore del CDC Rochelle Walensky, M.D., detto durante un recente briefing .

Persinopersone completamente vaccinatestanno diventando nervosi per la variante e il suo potenziale per diffondere COVID-19 ora che il paese è aperto e mandati maschera vengono applicate solo in determinati luoghi, come sui trasporti pubblici.



Quindi, dovresti continuare (o ricominciare) a mascherarti per proteggerti dalla variante Delta, anche se sei vaccinato? Abbiamo chiesto il loro contributo agli esperti di malattie infettive.

Dovresti indossare una maschera facciale per prevenire un'infezione da COVID-19 della variante Delta?

La variante Delta rappresenta una minaccia molto più grande per coloro che non sono completamente vaccinati, ma è preoccupante per tutti, poiché il paese è lontano dal raggiungere l'immunità di gregge .

Se sei non vaccinato, dovresti continuare a indossare una maschera in ambienti chiusi pubblici, il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie dice, e dovresti considerare di indossarne uno in ambienti esterni affollati e quando sei a stretto contattocon altri.

Le persone completamente vaccinate in aree con alti tassi di trasmissione dovrebbero anche prendere in seria considerazione l'idea di indossare maschere in ambienti pubblici interni, il CDC raccomanda a partire da fine luglio, per massimizzare la protezione dalla variante Delta ed evitare la possibile diffusione ad altri.

In questo momento, stiamo affrontando una tempesta perfetta di COVID-19, afferma Joseph Khabbaza, dottore in medicina , specialista in terapia intensiva ed esperto di cure polmonari presso la Cleveland Clinic. Delta è altamente contagioso, le restrizioni della prima pandemia come il mascheramento e il distanziamento sociale sono quasi scomparse e gran parte della popolazione del paese ( poco meno della metà di tutti gli americani) è ancora non vaccinato.

Le maschere per il viso non possono fermare la pandemia da sole, ma sono una parte cruciale per proteggere noi stessi e gli altri dalle infezioni, spiega il dott. Khabbaza. Meno si diffonde SARS-CoV-2, meno capacità ha di mutare e produrre varianti come Delta. Se puoi abbinare l'uso della maschera ad altre precauzioni, come il distanziamento sociale in situazioni ad alto rischio, è ancora meglio, afferma il dott. Adalja.

Se sei completamente vaccinato, la dottoressa Adalja dice che dovresti comunque sentirti protetto contro la variante Delta. Ricorda: anche se tu fare capita di prendere il COVID-19 come persona vaccinata, il compito del vaccino è prevenire una malattia grave e tenerti fuori dall'ospedale.

Detto questo, non fa mai male mascherarsi nei luoghi pubblici se vuoi essere più cauto. Preferisco evitare l'esposizione al virus, quindi non ho bisogno di dipendere dal mio vaccino, quindi indosso una maschera in mezzo alla folla o durante i periodi di potenziale esposizione, afferma David Cennimo, MD , professore associato di medicina, malattie infettive pediatriche e adulte, presso la Rutgers New Jersey Medical School. Credo che sia più sicuro indossare una maschera in mezzo alla folla, momenti in cui non puoi mantenere una distanza adeguata, perché non voglio rischiare di essere infettato.

Tutto si riduce alla tua personale tolleranza al rischio, spiega il Dr. Khabbaza. Se hai la possibilità di rinunciare a una maschera e ti senti a tuo agio nel farlo, specialmente se sei a conoscenza dei tassi di trasmissione locali di COVID-19, la decisione è tua. Ma se vuoi proteggerti in situazioni rischiose, indossare una mascherina è la scelta più sicura.

In conclusione: il mascheramento è ancora una decisione personale, ma potrebbe aiutare a frenare la diffusione di Delta.

Catturare la variante Delta come una persona non vaccinata potrebbe essere molto pericoloso, poiché non si dispone di protezione anticorpale per combattere il virus. È anche importante ricordare che ci sono alcune persone che hanno un sistema immunitario compromesso o non hanno ancora avuto la possibilità di essere vaccinate, come i bambini piccoli , e loro fare affidamento su tutti quelli che li circondano per tenerli al sicuro da una rapida diffusione.

Mentre le persone sane vaccinate hanno meno probabilità di essere infettate e molto meno probabilità di ammalarsi gravemente, perché correre il rischio? chiede il dottor Cennimo. E perché rischiare di trasmettere l'infezione ad altri, cosa che è meno probabile dopo il vaccino, ma non si è dimostrata impossibile?