4 cose che il tuo ciclo dice di te

come capire se il tuo ciclo è normale? amy guip/getty immagini

I periodi sono come i fiocchi di neve: non ne troverai mai due esattamente uguali. Alcune donne hanno periodi pesanti e brevi, alcune leggere e lunghe e altre a volte saltano un mese. La maggior parte di ciò che sappiamo sui nostri cicli mestruali sembra essere una media di tutti i nostri flussi unici.

Anche se il ciclo potrebbe non seguire il flusso medio, come fanno pochissimi, dovrebbe essere vicino. Se noti periodi che cadono all'estremo, come periodi molto pesanti o nessun ciclo, dovresti consultare un medico.



Ecco 4 cose che il tuo ciclo potrebbe dirti:



Nessun periodo
Potrebbe essere un segno di: Sindrome dell'ovaio policistico, basso grasso corporeo, disfunzione tiroidea, stress
Le cause più comuni di mancanza di mestruazioni sono ovvie: gravidanza o menopausa. (Se è la menopausa, ottieni sollievo dal gonfiore, dalle vampate di calore e da altri sintomi pazzi con il Soluzione naturale per la menopausa .) Ma se sei troppo giovane per la menopausa e non puoi essere incinta, le mestruazioni mancate potrebbero significare che hai problemi con la tiroide, uno squilibrio ormonale che causa la crescita di cisti sulle ovaie o semplicemente troppo stressato. Un'altra possibile causa: il tuo peso. 'Chi è sottopeso per la sua altezza non può avere il ciclo perché non c'è abbastanza grasso sul suo corpo', afferma Rima Mehta, MD, direttore di ginecologia presso il Pennsylvania Hospital. 'Le donne che sono atleti o corrono da 3 a 5 miglia al giorno a volte sono troppo magre per avere un ciclo normale e il mio consiglio è semplice: 'Hai bisogno di un paio di panini.' '
Consultare un medico quando: Sei senza ciclo da 3 a 6 mesi.

Periodi dolorosi



periodi davvero dolorosi Peter Dazeley/Getty Images
Potrebbe essere un segno di: Endometriosi, fibromi, cicatrici vaginali
Non è un segreto che i periodi siano dolorosi. Ogni mese i tuoi muscoli uterini si contraggono e si rilasciano per spingere fuori il sangue, e quelle contrazioni significano che quasi tutti sentiranno un po' di dolore. È solo un problema, secondo Mehta, quando farmaci comuni come l'ibuprofene o il Midol non aiutano e se eviti regolarmente di uscire con gli amici o addirittura perdi il lavoro a causa del dolore. Una delle cause più comuni di mestruazioni dolorose che interrompono la vita, secondo Mehta, è l'endometriosi, una condizione che fa sì che il tessuto che perdi con ogni periodo cresca fuori dall'utero in luoghi come le ovaie, le tube di Falloppio e il basso addome. Il tessuto endometriale che cresce fuori dall'utero si rompe e sanguina ancora durante ogni ciclo mestruale, ma poiché non ha via d'uscita dal corpo, il tessuto si accumula e può causare dolore pelvico. Sebbene non esista una cura per l'endometriosi, la chirurgia o la terapia fisica del pavimento pelvico hanno aiutato molte donne a gestire il disagio. Cicatrici da precedenti interventi chirurgici o anomalie strutturali nell'utero, solitamente causate da tumori non cancerosi chiamati fibromi, possono anche rendere dolorose le mestruazioni. In entrambi i casi, i medici raccomandano un intervento chirurgico minimamente invasivo per rimuovere fibromi e tessuto cicatriziale.
Consultare un medico quando: Hai avuto periodi dolorosi per 3 mesi e non riesci a ottenere sollievo dagli antidolorifici da banco.

Periodi pesanti

flusso mestruale anormalmente pesante roberto la forgia / getty images
Potrebbe essere un segno di: Fibromi, emofilia, squilibrio ormonale, fluidificanti del sangue
Per la maggior parte delle donne, un periodo inizia pesante e poi si assottiglia verso la fine del ciclo. Ma 'pesante' significa che devi cambiare il tuo pad ogni due ore. Se ti ritrovi a cambiare assorbente o tampone più di una volta all'ora o se hai un flusso costante per più di 7 giorni, il tuo ciclo supera la linea da 'pesante' a 'anormalmente pesante'. E se sei costantemente in tensione sul fatto che sanguinerai attraverso il tuo assorbente e finirai con una macchia di sangue imbarazzante sui tuoi pantaloni, è considerato 'estremamente pesante', secondo Aaron K. Styer, MD, un endocrinologo riproduttivo presso il Massachusetts General Hospital Fertility Center e Harvard Medical School. Se ogni ciclo ti causa questo stress, potrebbe significare che hai troppo o troppo poco di uno degli ormoni che regolano le mestruazioni - estrogeni e progesterone - o che hai fibromi (sì, quelli di nuovo). Periodi anormalmente pesanti sono a volte anche un effetto collaterale di metodi contraccettivi non ormonali come i dispositivi intrauterini (IUD). Possono anche essere un segno di cancro uterino, anche se è raro, dice Styer.
Consultare un medico quando: Cambi più assorbenti o tamponi ogni ora, sanguini regolarmente attraverso i vestiti, eviti di passare il tempo con gli amici o di andare al lavoro, o hai le vertigini, la debolezza o il respiro corto.

Periodi poco frequenti



periodi poco frequenti kyoshino / getty immagini
Potrebbe essere un segno di: Fibromi, squilibrio ormonale, polipi
La zia Flo non viene sempre a trovarla ogni 28 giorni. Un ciclo mestruale normale va da 21 a 35 giorni dall'inizio del ciclo all'inizio del ciclo successivo. È assolutamente normale che le donne abbiano solo nove periodi all'anno, dice Styer. Qualcosa di meno potrebbe indicare che devi consultare un medico. Se hai notato un improvviso cambiamento nelle tue mestruazioni, non preoccuparti troppo. Anche le donne le cui mestruazioni arrivano come un orologio a un certo punto probabilmente perderanno un mese o due, e il tuo ciclo cambia con l'età, quindi un periodo 'normale' per te potrebbe essere qualcosa di completamente diverso a 40 anni rispetto a quando lo era a 30. Squilibri ormonali e i fibromi sono di nuovo in cima alla lista dei motivi per cui i periodi possono essere pochi e lontani tra loro, ma anche i polipi, le escrescenze benigne sulla parete interna dell'utero, possono essere la causa. Per trattare i polipi, il medico potrebbe prescrivere farmaci che regolano i tuoi ormoni e riducono i sintomi, o potrebbe rimuoverli attraverso un intervento chirurgico minimamente invasivo.
Consultare un medico quando: Hai otto o meno periodi all'anno, o se il tuo ciclo è sempre stato regolare ma non hai avuto il ciclo per 3 mesi.